Sei qui: Home Chi Siamo Sedi Base Derive del Quadrante Capitolino presso Planet Sail

Base Derive del Quadrante Capitolino presso Planet Sail

Dopo giorni di lavoro sulle barche ed alla veleria e dopo settimane di freddo invernale e piogge, siamo pronti a far partire la stagione delle derive!! Il sole sta per regalarci le termiche da sud che conosciamo bene, e che caratterizzano lo splendido scenario del "nostro" lago.

La nostra Base Nautica di Bracciano è anche quest'anno presso il prestigioso circolo Planet Sail, Via del Porticciolo 1 - 00061 - Bracciano (RM), proprio sotto al famoso Castellohttps://goo.gl/maps/ZzDt678CWEJQMvHh7

Informazioni generali

Per uscire in deriva con noi e prendere parte all’attività velica devi rinnovare od associarti all’AIVA CVC (Associazione Istruttori Volontari ed Allievi - Centro Velico Caprera) nonché al QC (Quadrante Capitolino). Tali associazioni sono valide da sempre solo per l’anno solare (come il tesseramento FIV per intendersi) e sono collegate. Le quote per l'anno 2021 sono invariate.
 
Puoi associarti o rinnovare l’AIVA solo on-line al seguente link:
https://www.allievicvc.it/it/shop/83-Iscrizione-2021.html
 
Puoi associarti o rinnovare il QC direttamente in occasione dell’uscita in barca con noi compilando un apposito modulo che ti verrà consegnato in base.
 
La quota per l’uscita in deriva giornaliera è di 30,00 euro a persona.

La quota per l’associazione o rinnovo è:

  • euro 50,00 per l’AIVA per gli under 28;
  • euro 60,00 per l’AIVA per i 28 ed oltre;

a cui va aggiunto:

  • euro 10,00 per il QC per tutti.


La prima uscita in deriva dell'anno subito dopo il rinnovo AIVA (effettuato indicando il Quadrante Capitolino come quadrante di riferimento; il rinnovo verrà verificato su database) ti sarà regalata ma ricordati che tutti devono comunque compilare e firmare il modulo relativo al QC e versare i relativi 10 euro.

Naturalmente, per coloro che sono già associati per all’anno in corso all’AIVA attraverso altro quadrante, verrà richiesta la quota relativa all'uscita.

Per i non soci è possibile effettuare una “giornata di prova” per una quota complessiva di 40,00 euro, che sarà soggetta alla compilazione dello stesso modulo ma escluderà, solo per questa occasione, l'adesione ed il relativo pagamento all'AIVA.

Regolamento di uso ed accesso alla base 

L'accesso e l'uso della base è disciplinato dal seguente regolamento.

  1. L'accesso alla base e l'uso delle imbarcazioni e delle attrezzature è riservato ai soci che abbiano pagato la quota associativa dell'anno in corso e che siano altresì in regola con il pagamento della quota di iscrizione all'Associazione Allievi CVC. Non è consentito l'ingresso all'interno della base con auto o motoveicoli, che dovranno essere parcheggiati all'esterno.
  2. L'utilizzo delle imbarcazioni sociali è subordinato al pagamento, presso la segreteria della base nautica, dei contributi specifici previsti dal Consiglio Direttivo. I soci aventi diritto all'uso delle imbarcazioni, nel corso della giornata per la quale è convalidata la loro prenotazione, possono utilizzare gli spogliatoi ed i servizi della base.
  3. Il socio avente diritto all'uso delle imbarcazioni le utilizza in comune con gli altri soci intervenuti, anche effettuando turnazioni nel corso della medesima giornata, se necessario. Per garantire a tutti i soci pari opportunità di utilizzo, occorre prenotarsi secondo le modalità stabilite dal Consiglio Direttivo.
  4. Il socio che utilizza barche e materiali del Quadrante ne accerta la funzionalità e l'idoneità all'uso prima di impiegarli ed è responsabile per qualsiasi avaria e danno che occorra sia alle barche od ai materiali stessi, se dipende da imperizia o negligenza, sia a terzi in dipendenza dell'uso scorretto di dette barche e materiali. Avarie, danni ed incidenti devono essere segnalati alla segreteria della base nautica al momento della riconsegna della barca. I soci partecipano all'effettuazione dei lavori di piccola manutenzione sulle barche sociali.
  5. Barche ed attrezzature possono essere utilizzate nei giorni e secondo gli orari stabiliti dal Consiglio Direttivo. La segreteria della base nautica non consente l'uso di barche ed attrezzature ai soci che non siano in grado, da soli od in equipaggio, di garantire le capacità tecniche necessarie per la sicurezza della navigazione.
  6. Il socio che utilizza le barche e le attrezzature del Quadrante adotta ogni opportuna cautela per garantire la propria e l'altrui sicurezza. In particolare, indossa sempre il salvagente durante la navigazione.
  7. I minorenni possono accedere alla base solo se accompagnati da un genitore o chi ne fa le veci, il quale ha la responsabilità della loro sorveglianza, oltre che della loro condotta. I minori di anni sei non possono fruire delle imbarcazioni sociali; oltre i sei anni possono imbarcarsi insieme col genitore che ne dichiara lo stato di buona salute e che sono in grado di nuotare.

Credits

Powered by  Joomla
 Apache
 Php
 MySQL
Theme byRocketTheme

Scrivi al Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Chi e' online

Abbiamo 23 visitatori e nessun utente online